logofhip.png logodebby.png logoconi.png 
Campionati Italiani Strada 2009 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
lun 25 maggio 2009

Rientrati dalla trasferta dei Campionati Italiani su Strada, svolti nella splendida regione Siciliana esattamente nella cittadina di Acireale nei giorni 21 - 22 e 23 Maggio 2009 si fa il punto della situazione.

200img_5563200.jpg

Arrivati sul percorso di gara Mercoledì 20, ci troviamo di fronte un circuito cittadino, con una evidente nuova asfaltatura a discapito di una buona aderenza e con una forma a fagiolo (quindi con due rettilinei che non erano rettilinei ma due tronchi di circonferenza con raggi differenti), con curve abbstanza strette ed impegnative così come dettagliatamente descritto nel sito ufficiale della manifestazione. La grande sorpresa è stata riscontrata nella pendenza che ha creato non pochi problemi ovviamente nella curva da affrontare dopo il lungo rettilineo in discesa. Quindi nasce il primo problema, trovare ruote di tenuta in quella curva, ma che abbiano una buona scorrevolezza per tutto il resto del percorso, per affrontare la lunghissima e ripida salita del rettilineo.
Finalmente siamo alla prima giornata di gara e la DEBBY ROLLER TEAM schiera i suoi porta colori entrambi nella categoria Allievi maschile nella 5.000mt a punti e quì arriva la strepitosa prestazione del solito Stefano Mareschi che centra un secondo posto, distaccando i suoi due grandi rivali di ben 2 punti, vincendo la volata finale, grazie ad una prestazione sopra le righe, sia dal punto di vista atletico che di intesa con il suo allenatore dal punto di vista tattico. Solo un diciannovesimo posto per Matteo Mazzarani che pur avendo una notevole dote, non riesce a sfruttarla per una carente preparazione dovuta allo scarso impegno dimostrato dall'inizio della stagione 2008/09.

200dscf2505200.jpg
Nel secondo giorno di gare, i nostri atleti sono impegnati nella 10.000mt ad eliminazione. Alla vigilia questa doveva essere la gara a cui si puntava maggiormente ed invece per Stefano Mareschi è stata la più deludente se si guarda la classifica finale. Si, perchè la sua gara è stata strepitosa sotto il punto di vista atletico, essendo stato in testa dall'inizio alla fine per tutti i 10Km, l'unico rammarico è stata la cattiva intesa tattica per l'intera gara avuta tra l'allievo di punta e l'allenatore, giungendo "soltanto" al quinto posto in una categoria attrezzata di avversari straordinari. Anche quì Matteo Mazzarani non riesce ad esprimersi al meglio conquistando un diciottesimo posto, seppur nel mezzo di atleti di spicco.
Terza giornata impegnati nella 1500mt in linea alquanto sfortunata, per entrambi gli atleti schierati, nonostante Stefano Mareschi sia riuscito a conquistare comunque un quarto posto insperato, per un fallo subito sulla linea di partenza che l'ha costretto ad un avvio in recupero dall'ultima posizione compromettendo tutta la gara, seppur con grinta ha fatto un forsennato recupero, con un dispendio energetico incredibile che non gli ha permesso di battersela nella volata degli ultimi metri con i suoi diretti avversari. Sfortuna anche per Matteo Mazzarani che dopo essersi qualificato in semifinale, è accidentalmente caduto nella curva più pericolosa, estromettendolo prematuramente dalla gara, con il rammarico di non poter veder concludere una prova che stava conducendo con la giusta grinta e astuzia.

200mareschi_acireale1200.jpg
Al rientro dei Campionati Italiani Strada il tecnico Andrea Farris tira le somme ed il risultato è più che positivo e al di sopra delle aspettative, visto e considerato che si puntava al picco di forma proprio al Campionato Italiano su Pista che avrà inizio il 9 Luglio a Siena e considerando che si proveniva da una preparazione atletica invernale non eccelsa, vedasi i risultati dei Campionati Italiani Indoor oltre al fatto che la nostra squadra non abbia un posto per allenarsi su strada.

LINK:

FOTO

RISULTATI

 La stampa:  CENTUMCELLAE NEWS

 

 

 

 
< Prec.   Pros. >