logofhip.png logodebby.png logoconi.png 
Regolamento
lun 07 settembre 2009

Iscrizioni
L’iscrizione avverrà dopo il primo giorno di prova, passato detto periodo l'atleta regolarizzerà l'iscrizione con la Società versando la quota fissata. La quota annua garantirà l'adesione alla polizza Assicurativa, che risponderà nei termini contrattuali previsti per i sinistri occorsi durante gli allenamenti. Per gli atleti agonisti è compreso il supporto tecnico di un allenatore e la tassa d’iscrizione ai Campionati Federali  (Campionato Provinciale, Regionale e Italiano) esclusi i Trofei. E' fatto obbligo all'atleta di versare il contributo mensile.

Quote
La quota mensile dovrà essere corrisposta entro e non oltre i primi 5 (cinque) giorni del mese. Allo scadere del secondo mese consecutivo del mancato pagamento, se non per giustificato motivo, verranno presi adeguati provvedimenti. Chi ottiene il titolo di Campione Italiano o il vincitore del Tiezzi, non pagherà nessuna quota fino al termine dello stesso campionato della stagione successiva.  I corsi vengono fissati in Undici mesi (Settembre - Luglio) per le categorie per tutte le categorie Agoniste e non. La quota prevede un corso di due giorni settimanali per un ora al giorno. Si è fatto l’obbligo di versare le quote di 12 mesi. Le ore extra sono un premio offerto dalla A.S.D. DEBBY ROLLER TEAM per il beneficio dei propri atleti.

Allenamenti
Sono fissati nei giorni di : Lunedì - Venerdì (corso di Santa Marinella) o Martedì - Giovedì (corso di Ladispoli). Eventuali spostamenti di orari o giorni, verranno comunicati dall'allenatore tramite l'affissione di comunicati ufficiali nella bacheca dedicata e nel sito
www.debbyrollerteam.it nella sezione "corsi" - "orari". Gli atleti impegnati negli allenamenti o in gara hanno il dovere di tenere un atteggiamento corretto al fine di evitare spiacevoli incidenti in pista. Eventuali scorrettezze saranno valutate dai Dirigenti o dall'allenatore, che avranno l'obbligo a seconda della gravità del caso di sanzionare l'atleta o gli atleti responsabili anche con provvedimenti disciplinari.

Gare
Le date e le destinazioni delle gare saranno comunicate dall’allenatore o da un dirigente. L'atleta che vorrà partecipare, avuto il benestare dell'allenatore, dovrà fornire il nominativo all’allenatore stesso o al Dirigente incaricato alla presentazione delle iscrizioni. La rinuncia dell'atleta allo svolgimento della gara, dovrà essere comunicata 72 (settantadue) ore prima dello svolgimento della stessa, in caso di mancata comunicazione questa sarà accolta senza sanzioni solo ed esclusivamente in presenza del certificato medico. Qualora fosse prestabilita una penale da parte della Federazione Italiana Hockey e pattinaggio e/o dalla società organizzatrice sarà addebitata all'atleta non presente senza giustificato motivo. Al termine delle gare è buona norma e nel rispetto della società organizzatrice che gli atleti attendano le premiazioni prima del rientro a casa. Le sanzioni o le eventuali ammende attribuite alla società per ingiurie nei confronti di ufficiali di gara e per comportamenti poco consoni all'attività sportiva da parte degli atleti o dei genitori, verranno addebitate agli atleti in oggetto delle eventuali sanzioni.

Abbigliamento
Si avrà l’obbligo di fornirsi del Body della Società dall'atleta agonista, il quale dovrà custodirlo ed indossarlo con decoro alle gare. Inoltre l'atleta è obbligato a presentarsi alle premiazioni con il body, o con altro abbigliamento Societario e se non verrà indossato correttamente, sarà sanzionato dalla Società. Il Body della società, come gli altri accessori, quali borse porta pattini, tute ed altro abbigliamento saranno fornite da esplicita richiesta dell'atleta a fronte di un corrispettivo concordato antecedentemente.

Persone delegate
Le uniche persone responsabili dell'atleta sia in gara che in allenamento sono i Dirigenti e l'Allenatore del gruppo che fornirà inoltre notizie tecniche sul materiale e sulle manutenzioni previste.